Covid Manager

covid manager

Il Covid Manager è una nuova figura consulenziale nata con la pandemia Covid 19.

Le Imprese, in base alle ultime prescrizioni, devono elaborare ed implementare un Protocollo per il contenimento del contagio da Covid; devono altresì nominare un Comitato che controlli la corretta esecuzione del Protocollo stesso.
La responsabilità di tutto ciò è del Datore di Lavoro. Molti confondono il ruolo del Covid Manager con quello del RSPP, ma così non è. Infatti le responsabilità vanno così inquadrate:

  • il datore di lavoro: definisce il Protocollo
  • il RSPP è un consulente tecnico, che si occupa della corretta applicazione del D. Lgs. 81/08, non ha necessariamente competenze in tema di Covid e di Protocolli
  • il Covid Manager invece coordina il Protocollo e ne segue la corretta applicazione; è un consulente più gestionale che tecnico

Ovviamente il Covid Manager PUO’ anche fornire consulenza al Datore di Lavoro, su come redigere il Protocollo e su aspetti tecnici, legislativi, formativi e sul corretto svolgimento di vari atti burocratici.

Ricordiamo poi che il “referente Covid” è una figura obbligatoria nelle scuole, nelle Rsa e nel settore della balneazione.

Il Covid Manager è il referente del Servizio Sanitario Regionale in caso di contagio in Azienda. Suo compito è integrare il Protocollo con i bisogni delle persone e le esigenze produttive.

In caso di contagio, il Datore di Lavoro può evitare sanzioni civili, amminitrative e penali solo se dimostra di aver applicato correttamente il Protocollo e per fare ciò, avvalersi di un esperto è una scelta etica e prudenziale.

Lonza Consulting Group, nella persona del Dott. Alessandro Lonza, RSPP e Covid Manager, è disponibile a seguire le Imprese in questo delicato compito.