08/02/2021
15:00 - 17:00

Categorie


rischio rapina

Il rischio rapina è particolarmente presente in alcune professioni, come quella dei farmacisti, le persone che lavorano in supermercati, gioiellerie, pompe di benzina.
Il D. Lgs. 81/08 all’ Art. 28, obbilga la valutazione di TUTTI I RISCHI e quindi il datore di lavoro deve pensare a ciò, e deve formare il personale per ridurre le probabilità che tali eventi si verifichino e per saperli gestire se comunque si verificassero. In base all’ Art. 2087 del codice civile infatti “l’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro”.
Se quindi si verificassero aggressioni e/o rapine, il datore di lavoro dovrebbe dimostrare di aver applicato tutte le misure di prevenzione e protezione; se non lo dimostrasse, le sue omissioni potrebbero equivalere a non aver tutelato il lavoratore in modo consono e quindi ciò sarebbe come dire che ha “favorito la rapina”, con le conseguenti responsabilità civili e penali.

Per ottemperare a tale obbligo abbiamo organizzato ai sensi D. Lgs. 81/08 un CORSO SULLA GESTIONE DEL RISCHIO RAPINA

QUANDO E COME?
LUNEDI’ 8 FEBBRAIO DALLE 15 ALLE 17 IN VIDEOCONFERENZA

QUANTO COSTA? € 70/persona


Bookings

Tipo di biglietto Prezzo Posti
Biglietto ordinario €70,00